PER LA CHIUSURA DI LUX IN TENEBRIS: LA SOLITUDINE SI DEVE FUGGIRE